best viewed with firefox

1 mattone X Casa Astra:

Una raccolta fondi pubblica per l’acquisto dell’edificio, già esistente, da destinare a nuovo centro di accoglienza Casa Astra a Mendrisio.
Dalla sua apertura, nel 2004 a Ligornetto, sono state accolte più di 500 persone. Il nuovo centro ospiterà persone residenti, svizzere e straniere, con problemi di alloggio.


La vendita del "mattone per Casa Astra" parte da un minimo di 20.- franchi a mattone fino ad un massimo di vostra scelta.

Il dossier
(in fase diallestimento) sul "Progetto per una rete di centri di accoglienza nel Cantone Ticino" potete trovarlo all'indirizzo:
http://retecentri.wordpress.com

Rassegna stampa completa

Per partecipare alla raccolta fondi:
Associazione Movimento dei Senza Voce
Banca RAIFFEISEN
Mendrisio e Valle di Muggio
6850 Mendrisio
CCP 69-7191-8
IBAN: CH11 8034 0000 0509 3608 4
Causale: 1 mattone X Casa Astra

NB:
A garanzia di donatrici e donatori il conto bancario è bloccato e i fondi versati verranno utilizzati solo ed esclusivamente per l’acquisto dell’edificio.
Per maggiori informazioni potete scrivere a:
casa.astra@bluewin.ch oppure telefonare allo 077 / 44 88 572



Scaricate il volantino:



La raccolta fondi su Facebook:










Opuscolo di presentazione (PDF )
Dove siamo


Indirizzo:
casa astra
centro di prima accoglienza
via mastri ligornettesi 28
CH-6853 Ligornetto
tel+fax +41/91/647 46 47
mobile +41/77/44 88 572
casa.astra(at)bluewin.ch
www.casa-astra.ch





casa astra
è un progetto del
Movimento dei Senza Voce
casella postale 4635
CH-6904 Lugano
senzavoce(at)bluewin.ch
sans-papiers.ch
movimentodeisenzavoce.org

Per le vostre donazioni:
Movimento dei Senza Voce
CH-6900 Lugano
C.C.P. 65-9483-6

casa astra è sostenuta da:



Comuni di: Balerna, Bioggio, Castel S.Pietro, Chiasso, Coldrerio, Mendrisio, Morcote, Riva S. Vitale, Stabio e Vacallo. Donatori privati.


Quali sono i servizi di casa astra:

Prima accoglienza:

Vitto e alloggio
Fornitura abiti e prodotti per l'igiene personale
Servizi doccia e lavanderia
Accompagnamento nelle urganze mediche
Ascolto e sostegno

Seconda accoglienza:
Attivazione e orientamento ai servizi sul territorio
Accompagnamento al sostegno psicologico e sociale
Aiuto nelle pratiche amministrative
Aiuto alla gestione finanziaria
Accompagnamento nelle procedura giuridiche
Accompagnamento alla pianificazione familiare
Aiuto e sostegno al reinserimento
Aiuto alla formulazione di progetti di vita meno precari
Collaborazione con enti e professionisti sul territorio



Come arrivare a casa astra?
In treno fino a Mendrisio.
Dalla stazione di Mendrisio prendete l’autopostale n°23 in direzione Stabio-Gaggiolo.
Scendete alla fermata “Ligornetto Posta”.
Proseguite a piedi per circa 200 metri in direzione di Stabio. Benvenuti, casa astra è al numero 28.





Con chi collaboriamo:
Comune di Ligornetto
Dipartimento sanità e socialità
Divisione dell’azione sociale e delle famiglie
Ufficio del sostegno sociale e dell’inserimento
SOS Ticino, Lugano
May Day, Derman, Consultorio giuridico, Lugano
Salute nell’ombra, Lugano
Antenna profughi, Chiasso
Tavolino Magico, Cadenazzo
Messa della solidarietà, Mendrisio
Mensa Bethelehem, Viganello
Croce Rossa Svizzera, Sezione del luganese
REAS, Rete Esclusi Aiuto Sociale, Lugano
Ingrado, Servizi per le dipendenze
Casa Sirio, Breganzona
Ospedale Beata Vergine, Mendrisio
Ospedale Civico, Lugano
Ospedale S.Giovanni, Bellinzona
Ospedale La Carità, Locarno
Org. Sociopsichiatrica Cantonale, Mendrisio
Servizi psico-sociali cantonali
Servizi sociali dei Comuni del sottoceneri
Servizio Accompagnamento Sociale, Lugano
Telefono Amico, Lugano
SUPSI DSAS, Manno
Amnesty International, Lugano
CSOA Il Molino, Lugano




Ringraziamenti:
A tutti coloro, privati cittadini e associazioni,
che ci sostengono con donazioni e iniziative a
favore del nostro progetto.
Un particolare ringraziamento ai medici che offrono visite per alcuni nostri ospiti.



Cos’è casa astra?
Casa astra è un Centro di prima accoglienza, offre ospitalità a persone senza fissa dimora e in difficoltà. La situazione abitativa è di tipo comunitario, un regolamento interno ne sancisce le modalità. L’appartamento è composto da sei locali: tre camere con quattro posti letto ciascuna, sala, cucina abitabile, dispensa, doppi servizi, lavanderia, un magazzino e un ufficio. I servizi di pronta accoglienza hanno lo scopo di fronteggiare necessità immediate e fondamentali.

A chi si rivolge?
Casa astra si rivolge principalmente a tutte le persone, svizzeri e stranieri, che si trovano momentaneamente senza un alloggio ma anche a chiunque sia in stato di disagio e bisogno. Persone che possono essere in un momento della vita particolarmente difficile e non trovano un adeguato sostegno o accesso alle strutture idonee. Gli ospiti possono soggiornare presso il centro per un massimo di tre mesi. In casi particolari il periodo di permanenza può essere prolungato.

• Persone senza fissa dimora
• Lavoratori precari, disoccupati, o persone in assistenza
• Persone con alloggi precari o insalubri
• Persone e famiglie con problemi di alloggio
• Giovani in rottura con la famiglia
• Anziani con problemi di alloggio
• Persone in separazione
• Cittadini svizzeri rimpatriati
• Persone con dipendenze
• Persone con problemi d’ordine psicologico
• Persone inviate dagli ospedali (EOC e OSC)
• Persone con permesso o statuto precario
• Migranti con bambini
• Migranti con lievi problemi di salute
• Ex richiedenti asilo, persone con statuto NEM
• Persone di passaggio con problemi di salute
• Persone di passaggio in attesa di un aiuto al rientro



Come entrare a casa astra?
Le persone arrivano a casa astra su segnalazione di: Servizi sociali cantonali e comunali, ospedali e pronto soccorso, Patronato Penale, Croce Rossa, SOS Ticino, altre associazioni ed organismi, parrocchie, oppure sono indirizzate da altri ospiti o su indicazione di cittadini che conoscono la nostra struttura.

Cosa fate a casa astra?
Diamo l’accoglienza d’urgenza che comprende i bisogni primari. Un letto, dei pasti caldi , la possibilità di lavarsi, di cambiare abiti e lavare i propri, l’ascolto e l’attivazione dei servizi sul territorio che meglio rispondono alle esigenze della persona. Passata la fase d’emergenza, in collaborazione con i servizi interessati, si pianifica un progetto personalizzato realizzabile a breve termine per ristabilire delle condizioni di vita dignitose e riacquistare la propria autonomia.

Da quando esiste casa astra?
Nata dall’esigenza di dare una pronta e concreta risposta al crescente disagio sociale nel Cantone, Casa Astra è attiva, tra mille difficoltà, dal 1° maggio 2004.

Come posso aiutare casa astra?
•Mettendo a disposizione ore di lavoro volontario
•Offrendo competenze professionali.
•Effettuando donazioni in denaro.
•Offrendo cibo, prodotti per la pulizia, ecc...
•Offrendo utensili per l’orto, il giardino, mobilio altro.
•Associandosi al Movimento dei Senza Voce e facendo conoscere la nostra struttura.

•Organizzando insieme a noi serate di presentazione della struttura, occasioni d'incontro e discussione nella vostra associazione, comunità o gruppo di conoscenti.


Chi sostiene casa astra?
Casa Astra è sostenuta da tutti coloro, associazioni, servizi e istituzioni che ne condividono gli scopi e dalle persone che svolgono presso Casa Astra un lavoro di volontariato. Per l’aspetto finanziario è sostenuta da: membri dell’associazione Movimento dei Senza Voce, cittadini/e che fanno donazioni nonché da alcuni Comuni del Mendrisiotto. Dal settembre 2007 anche il Cantone sostiene, attraverso i fondi Swisslos. Questo aiuto è esclusivamente a copertura del deficit fino a un massimo del 30% circa del budget annuo della struttura.

Che progetti ha casa astra per il futuro?
Il più importante è quello di aumentare la presenza professionale degli operatori in modo da coprire le ventiquattro ore fornendo agli ospiti un riferimento stabile e significativo. Abbiamo la necessità di una presenza quotidiana e costante di poche persone, supportate da alcuni volontari o personale in formazione. Una presenza maggiore degli operatori ci aiuterebbe ad attivare progetti per gli ospiti e a diminuire in alcuni casi il tempo di permanenza nel centro.

Siamo alla ricerca di una nuova struttura che ci permetta di raddoppiare il numero di posti letto e avere delle stanze protette per donne, minori e anziani in urgenza.
Vogliamo garantire inoltre una maggiore sostenibilità finanziaria e poter usufruire di spazi per avviare progetti, a sostegno delle fasce deboli della popolazione locale, progetti che attendono da anni di essere realizzati.


Testi:
L'essere umano non può essere illegale (PDF)

Temi
Senza dimora fissa:
"Persone senza tetto" sul territorio cantonale
Tipologie dell'esclusione legata all'alloggio (PDF)
European Federation of National Organisations
Working with the Homeless

Working poor
Working Poor

Reddito di cittadinanza

BIEN Basic Income Word Network
Basic Income Studies
Basic Income Svizzera
Basic Income Italia
Basic Income Italian TV

Sans papiers Svizzera:
Sans-papiers.ch

Kein Kind ist illegal
bleiberecht
Movimento dei Senza Voce

Migranti:
Kein Mensch ist illegal

Picum
Fortresse Europe
Meltingpot
Migreurop
Storie migranti



Comunicati stampa, serate, porte aperte, ecc.:
Esposizione COMMUNITY a Chiasso 27.02.2010
Auguri di Buone Feste (jpg) 21.12.2009
Lanterna delle festività (jpg) 21.12.2009

Casa astra a Tisana 2009 (immagine dello stand)
Conferenza stampa del 22.12.2008
NEM, aiuti d'urgenza (PDF)

Serata dibattito senza tetto, 07.11.2008 (PDF)
Porte aperte 13.09.2008 (PDF)
A forza di essere vento, serata del 13.06.2008 (PDF)
Porte aperte 13.10.2007 (PDF)

Progetto per una rete di centri d'accoglienza:
Mozione "Finanziamento centri accoglienza"
Comunicato Consiglio di Stato, 11.11.2009 (PDF)
Lettera aperta al Consiglio di Stato, 31.10.2009 (PDF)

Consegna firme della petizione, 10.06.2009 (PDF)
Formulario della petizione (PDF)
Conferenza stampa 25.03.2009 (La Regione-PDF)
Conferenza stampa 25.03.2009 (CdT -PDF)
Avanprogetto rete di centri del marzo 2009 (PDF)
Mozione Kandemir-Bordoli del 16.02.2009
Mozione Arigoni del 26.01.2009
Interrogazione Bertoli del 31.12.2008

Rassegna stampa:
Storie di vita…(La Regione 31.03.2010)
casa astra su Buongiorno Ticino (04.01.2010)
A Lumino il centro per senzatetto (CdT, 27.11.2009)
Centro per senzatetto, 4 varianti (CdT, 13.11.2009)
Nuovo alloggio per i senza tetto (CdT, 11.11.2009)
A scuola di cittadinanza, marzo 2009 (PDF)
Una rete di prima accoglienza (CdT, 25.03.2009)
Centri di accoglienza (TicinoNews, 25.03.2009)
Senza dimora, senza speranza, gennaio 2009
Funerali di Martha e Enrique (Tio.ch, 07.01.2009)
Morti nell'area di sosta (Tio.ch, 31.12.2008)

Una casa per tutti (La Regione, 12.10.2007)

Un tetto per tutti, gennaio 2007
Viaggio nel porto dei senzatetto, maggio 2005



La nuova sede a Mendrisio:


Radio e TV:
Una speranza per i senza tetto, Teleticino (17.04.2009)
Un tetto per tutti, Il Quotidiano (22.12.2007)
I senzaletto, Falò (15.11.2007)
Centro di accoglienza, Il Quotidiano (11.10.2007)



Borse:

Shopper in cotone biologico, Fr. 20.-

Shopper in cotone biologico, Fr. 15.-

Acquisto:
La borsa sarà inviata appena ricevuto il versamento sul conto dell'associazione. Nelle comunicazioni della cedola specificate il modello e la quantità di borse che volete ricevere.

Movimento dei Senza Voce
6500 Bellinzona
CCP 65-9483-6


Rapporti annuali:

Rapporto 2007-2008
Rapporto 2009
Rapporto 2010
Rapporto 2011
Rapporto 2012

Richiesta di opuscoli stampati:
Per ricevere copie dell'opuscolo potete scrivere a:
casa.astra(at)bluewin.ch
indicando il vostro indirizzo postale, il motivo della richiesta e il numero di copie che desiderate ricevere.

Logo:
Logo colori (.EPS)
Logo colori (.JPG)
Logo b/n (.EPS)
Logo b/n (.JPG)

Immagini fotografiche: